3 Giorni Giudicarie Dolomiti blank SC Storo FCI
Edizione 2022

Allieve: a Linda Sanarini l'ultima gara e la maglia celeste

Un'altra volata appassionante ha chiuso la Tre Giorni Giudicarie Dolomiti. La gara in linea riservata alle Allieve è stata infatti appannaggio della padovana Linda Sanarini, che ha preceduto sul filo di lana la tedesca Antonia Betzinger.

Grazie al successo odierno Sanarini ha sfilato di dosso la maglia di leader della kermesse alla friulana Chantal Pegolo (terza oggi).
A chiudere la manifestazione – organizzata dalla Società Ciclistica Storo – sono state quindi le under 16, chiamate a confrontarsi su un percorso di 59,2 chilometri, con quattro giri da 6,5 chilometri sul circuito della Sarca, tra gli abitati di Preore (sede di partenza e arrivo), Saone e Ragoli, a precedere le due tornate con inserita l’impegnativa salita che dalla frazione di Pez porta a Coltura.

È lì che si è decisa la gara. Per i primi 40 chilometri, il gruppo è rimasto compatto, con qualche timido tentativo d’allungo. Le più attive, fin dalle battute iniziali, sono state le atlete della Nazionale tedesca e la padovana Linda Sanarini (Scuola Ciclismo Vò), che hanno suonato la sveglia nel plotone delle 100 atlete al via.
La bagarre, come preventivato, si è scatenata nel finale, sul duro strappo che da Pez porta a Coltura. Al primo dei due passaggi in programma hanno allungato in due, ovvero la friulana Chantal Pegolo – in gara con la maglia di leader della Tre Giorni – e la pimpante Sanarini, poi raggiunte da altre nove atlete.

L’azione decisiva è nata lungo l’ultima ascesa del percorso, dove hanno preso il largo in tre, ovvero le “solite” Sanarini e Pegolo e la tedesca Antonia Betzinger. Il terzetto ha subito trovato il giusto accordo, guadagnando una quindicina di secondi sulle inseguitrici, quanto basta per giocarsi il successo allo sprint.

La volata è stato a dir poco appassionante: Betzinger sembrava lanciata verso la vittoria, ma l’urlo di gioia le è stato strozzato in gola dal prodigioso colpo di reni di Sanarini, che ha superato la tedesca proprio sulla linea d’arrivo, vogliosa di riscattare la delusione patita nella Crono Idroland del giorno precedente. Terza la friulana Chantal Pegolo, che si è vista scavalcare nella classifica generale dall'euforica Sanarini, prima con 92 punti, contro gli 89 della rivale.

ORDINE D'ARRIVO COPPA GIUDICARIE CENTRALI ALLIEVE

CLASSIFICA GENERALE TRE GIORNI ALLIEVE

FOTOGALLERY COPPA GIUDICARIE CENTRALI

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.

Cerca nelle news

Coppa Giudicarie Centrali

Crono Idroland

Notturna Castel Romano